La tecnica dell'insufflaggio

insuflaggio

La lavorazione ad insufflaggio è una particolare tecnica di coibentazione che trasforma gli edifici realizzati con la vecchia camera d’aria in edifici più efficaci da un punto di vista energetico. Questa tecnica è di carattere non invasivo, perché:

  • Non apporta modifiche esterne agli edifici, come rifacimento di davanzali e modifiche a serramenti
  • Ha dei tempi di cantiere ridotti
  • L’estetica della casa resta invariata

L’operazione di insufflaggio prevede la realizzazione, in via preventiva, di piccoli fori di 4 centimetri di diametro, grazie ai quali si verifica l’integrità dell’intercapedine mediante una videoispezione.

Per la tecnica dell’insufflaggio è utilizzata la cellulosa in fiocchi, materiale dai notevoli vantaggi: leggero, resistente al fuoco, libera da muffe e condense, consente di risparmiare energia ed di tutelare l’ambiente;

inoltre vengono utilizzati noduli di l ana di vetro, noduli di lana di roccia, sugherii in granuli, perlite espansa e incapsulamenti.

 

Share by: